San Calogero Eremita - Comune di Porto Empedocle - Provincia di Agrigento

Vai ai contenuti

Menu principale:

San Calogero Eremita

Eventi

San Calogero, dotto eremita e rinomato guaritore, è venerato in molti paesi della Provincia di Agrigento tra i quali la stessa Porto Empedocle. Si pensa sia vissuto nel V sec. d.C. ed abbia operato una serie innumerevole di miracoli che lo portarono ad essere un punto di riferimento per le pratiche devozionali di tutta l'isola. Quello che lo caratterizza è il suo colore nero che ha spinto molti storici ad ipotizzare una sua provenienza africana. San Calogero ha, inoltre, fama di guaritore: la tradizione riporta infatti che girasse per tutti i paesi della provincia, per raccogliere da mangiare per i poveri malati di peste e che i fedeli, per paura del contagio, gli lanciassero il pane dalle proprie abitazioni. Ancora oggi questo uso, molto sentito e partecipato, si può osservare durante i caratteristici festeggiamenti in suo onore che culminano la prima domenica di settembre, dove nel corso della processione i fedeli, adampiendo ad un voto, lanciano dai balconi delle proprie abitazioni i caratteristici "muffuletta" (pane di San Calogero) sul fercolo del Santo, portato a corsa e a ritmo di musica tra la folla devota e animata da fervore ed entusiasmo.

Data di svolgimento: prima Domenica di Settembre

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu